DENTISTA CHIRURGO - roma VIALE ERITREA

CURA DEL DENTE CARIATO

Curare un dente cariato vuol dire eseguire una ricostruzione di alta valenza estetico-funzionale del dente in questione. Grazie all'utilizzo imprescindibile dell'anestetico gel si eroga una classica anestesia per infiltrazione, completamente indolore per il paziente. Dopo aver rimosso il tessuto cariato in maniera, quindi, del tutto indolore, il dente viene ricostruito con materiali estetici di ultima generazione, in base all'origiaria morfologia e colorazione, in modo da non interferire con i delicati equilibri muscolari della masticazione.



CARIE TROPPO PROFONDA? MEGLIO INCAPPUCCIARE IL NERVO

Grazie ad uno speciale materiale MTA usato da pochissimi dentisti e in specifiche condizioni ( quando il dente non è ancora dolorante o completamente distrutto) le carie che arrivano molto vicino al nervo o quasi lo scoprono non necessitano di essere trattate come si faceva in passato, evitando così la devitalizzazione.
Saranno sufficienti solo due appuntamenti per riportare il dente in funzione ed evitare il trattamento endodontico e protesico. Si ricorda che un dente che mantiene la propria vitalità ha un'aspettativa di sopravvivenza rispetto ad un devitalizzato di ben 15 anni in più. 


ABLAZIONE TARTARO

Si tratta di una seduta di igiene professionale, effettuata con l'utilizzo di anestesia gel, ultrasuoni, courettes e strip, a grana finissima per la rimozione delle macchie interdentali e del tartaro.

La seduta prevede anche un check-up della salute orale e viene effettuata sempre con l'utilizzo di sistemi ingrandenti per aumentare precisione e comfort eliminando inutili traumaticità.


Costo semestrale: 50 euro 

Costo annuale: 80 euro

CAPSULE DENTALI

Le capsule dentali svolgono l'importantissimo ruolo di proteggere il dente devitalizzato o rovinato in più parti per via di estesi processi cariosi  da fratture e infiltrazioni.

Si passa attraverso una fase dove sarà messa a dimora una capsula provvisoria estetica, con lo scopo di proteggerà il dente durante la guarigione dei tessuti e durante le fasi di costruzione del  dente definitivo.

Successivamente si prenderanno le impronte definitive le quali verranno scannerizzate dal laboratorio e a seguito di un'adeguata progettazione della struttura sia essa in zirconio, ceramica sia in cr.cb ceramica, o in altro materiale sarà inviato presso la sede del marchio NobelProcera, dove verrà realizzata la struttura primaria certificata Nobel. Provata la struttura si realizzerà la ceramizzazione, in base all'anatomia e al colore del dente in modo che possa vivere e confondersi nella bocca del paziente.

DOTT. PAOLO ODONTOIATRA

Viale Eritrea, 9 - Roma


PARCHEGGIO CONVENZIONATO in Via Annone, 101


+39 339 4450202


+39 393 3948168

CHIRURGIA

Chirurgia Estrattiva di base
A seguito di un'accurata valutazione radiografica ed anamnestica del paziente l'intervento si esegue in maniera del tutto indolore dopo applicazione dell'anestesia gel e per infiltrazione. La guarigione verrà seguita dal paziente attenendosi ad un protocollo post operatorio farmacologico e attitudinale semplicissimo, per non più di tre giorni. Le suture "antiplacca" saranno poi rimosse a sette o 10 giorno a seconda del tipo di intervento.

Chirurgia dei terzi molari inclusi
I denti del giudizio iniziano a farsi sentire fin dalla tarda adolescenza. Spesso la necessità della loro estrazione dipende dal fatto che a causa dell'evoluzione non trovano spazio in arcata e rimangono seminclusi creando difetti ossei, cisti e carie sui denti adiacenti anche in tarda età.
L'estrazione di questi elementi a volte potrebbe richiedere l'esecuzione di una tac cone beam per evidenziare rapporti con strutture anatomiche importanti come nervo alveolare inferiore e seni mascellari. Il decorso post operatorio è leggermente più lungo rispetto ad una semplice estrazione e richiede utilizzo di farmaci antinfiammatori e antidolorifici.

Implantologia
Grazie all'avvento degli impianti dentali perdere un dente non implicherà più la sostituzione dello stesso con un ponte andando a sacrificare altri elementi dentari. L'intervento è semplice e indolore e il post operatorio si gestisce tranquillamente con antidolorifici e antinfiammatori. L'unico impianto che utilizzo è STRAUMANN e anche in questo caso il manufatto protesico viene progettato come per le capsule, con apposito software nobel procera garantendo precisione millimetrica e un ottimo reintegro del dente perso. L'implantologia ad oggi riesce anche a stabilizzare protesi garantendo un maggior confort al paziente portatore di protesi totali in termini di masticazione ed estetica. I denti tornano ad essere "fissi" con tutti i vantaggi del caso. Esistono diverse varianti e progetti, in base al tipo di osso disponibile e alle richieste del paziente. Insieme al dentista il paziente riuscirà a trovare la soluzione migliore al suo caso.


TERAPIA CANALARE

Grazie alle terapie canalari è possibile in maniera del tutto indolore, attraverso anestesia gel e per infiltrazione  riportare un dente affetto da carie destruente, da parodontite grave o da bruxismo e traumatismo a nuova vita.

L'utilizzo delle più moderne tecniche di preparazione canalare attraverso rilevatori d'apice digitali e sistemi rotanti estremamente flessibili permette di avere un recupero sicuro del nostro elemento dentario risparmiandolo dall'estrazione e consentendogli di masticare per svariati altri anni se adeguatamente protetto da una capsula.

RICHIEDI INFORMAZIONI


Torna su